IL TRIBUNALE INGIUNGE AL COMUNE
DI PAGARE IL DOVUTO AL CONSORZIO AXA

Il CdA del Consorzio Axa, nell’ultima riunione, ha preso atto che in esito alle azioni esperite, il Tribunale di Roma ha intimato al Comune di pagare la somma di € 488.085,00 (per contributo pubblico relativo ad annualità pregresse) a cui vanno aggiunti € 49.075,00 per rimborso lavori di segnaletica stradale, per un totale di € 537.160,00.
Specifici titoli esecutivi hanno reso la somma esigibile senza ulteriori procedure. Ciò consente al Consorzio di intraprendere i lavori stradali già pianificati ricorrendo, in caso di ritardo del pagamento, all’anticipazione bancaria.

image_pdfimage_print
Articolo precedente
PIAZZA ESCHILO, PERDITA D’ACQUA RIPARATA
Menu