1

PRESSANTI ISTANZE DEL CONSORZIO AXA ALLA SINDACA RAGGI

Dopo il travagliato iter che ha portato al pagamento, da parte di Roma Capitale, delle morosità cumulate dal 2011 al 2015, per contributi consortili insoluti dal 2011 in poi, questo Consorzio, che già ha avuto modo di prospettare ala Sindaca  (note del 14 novembre 2016 prot. 29934 e 23 gennaio 2017 prot. 30547) il persistere di  problematiche scaturite dalla condotta omissiva di precedenti Amministrazioni Comunali, sia a livello Capitolino che Municipale, ritiene  fare il punto sulle  questioni, allo stato,  di prioritaria importanza che urge affrontare e risolvere con i competenti organi ed uffici comunali.

Per non fare di “tutt’erbe un fascio” è doveroso  riconoscere, per quanto riguarda il problema dell’annosa morosità cumulata dal Comune, la sollecitudine dimostrata dalla Gestione Commissariale del X Municipio, col Direttore dello stesso Municipio, Arch. Cinzia Esposito, che, sulla base dei decreti ingiuntivi emessi nei confronti di Roma Capitale, ha disposto il pagamento delle relative somme.

Ciò ha evitato al Consorzio non solo ulteriori pregiudizievoli attese, ma anche l’incombenza della procedura esecutiva con pignoramenti e quant’altro. Per questo, ancora una volta, va apprezzato il rapporto collaborativo che si è instaurato localmente con le istituzioni dopo il commissariamento del X Municipio.

Posta tale premessa, … CONTINUA A LEGGERE testo integrale