LAVORI IN CORSO

Al momento di stilare questa rubrica si è in procinto di sottoporre l’operato del Consiglio di Amministrazione del Consorzio al giudizio dell’Assemblea annuale convinti comunque di aver operato con il massimo impegno personale e di aver conseguito importanti obiettivi i cui risultati cominciano a vedersi e saranno ancor più evidenti nel prossimo futuro quando andranno in esecuzione lavori e riqualificazioni che hanno richiesto un lungo e defatigante iter per il superamento delle pastoie burocratiche che precludevano il conseguimento delle necessarie autorizzazioni.

STRADE
Sono state espletate le procedure di gara per l’assegnazione degli appalti per i lavori di manutenzione stradale relativi ai primi due Lotti riguardanti rispettivamente i marciapiedi, i parcheggi e le cunette delle vie Euripide e Teognide nel tratto Zenone di Cizio- Bacchilide (Lotto A) e i camminamenti pedonali in cemento drenante delle vie Senofane, Senocrate, Eschilo bassa, Chionide e Pratina (Lotto B). Appena ricevuta dal Comune la “determina dirigenziale” (mera formalità) si darà inizio ai lavori contando di completarli in un paio di mesi. Entro giugno verranno anche completate le pratiche per l’assegnazione dell’appalto relativo al Lotto C che riguarda la pavimentazione e la sistemazione delle cunette di tutta via Tespi e la sostituzione degli attuali cigli in cemento con cigli in travertino nella parte della strada a doppio senso. Con l’occasione si sostituiranno i parapedonali con una recinzione in legno. Il prossimo avvio del servizio porta a porta della raccolta dei rifiuti, con la contemporanea scomparsa dei cassonetti stradali consentirà l’avvio del progetto di riqualificazione di Largo Archiloco con la razionalizzazione dei flussi di marcia, il mantenimento degli attuali parcheggi e la creazione di una zona verde a giardino che consentirà al Largo di rappresentare degnamente il suo ruolo di ingresso ad un Consorzio che fa della residenzialità e del verde il suo vanto.

ILLUMINAZIONE STRADALE
Sono iniziati i lavori di razionalizzazione della rete elettrica di illuminazione stradale con il passaggio da MT (2700 V) a BT (220 V) e la sostituzione delle lampade SAP (sodio alta pressione) con quelle a LED (Diodo ad Emissione di Luce). I lavori prevedono la dismissione delle attuali cabine di trasformazione e l’attivazione di nuovi punti di alimentazione a 220 V (che l’ACEA sta provvedendo ad installare) con la modifica dei collegamenti tra i vari rami della rete di distribuzione. Sono state già acquistate e consegnate le prime 200 armature LED che sono in via di installazione sui pali della luce a sostituzione di quelle attuali; verranno installate prioritariamente quelle già alimentate a 220 V, grosso modo dalla Chiesa verso Casalpalocco, per poi passare via via alle varie zone dopo l’intervento. Si conta di completare i lavori per agosto. I notevoli risparmi energetici che verranno conseguiti prevedono l’acquisizione di sovvenzioni europee tramite i “Certificati Bianchi” e le pratiche preliminari sono state già avviate.

DEPURAZIONE ACQUE
Per la realizzazione del potenziamento del Depuratore, che prevede la realizzazione della terza linea di trattamento e l’allaccio della rete fognaria della parte bassa dell’AXA (bassa per altimetria) mediante un impianto di sollevamento con il distacco dal Depuratore di Casalpalocco, sono in via di completamento le pratiche per la convocazione della “Conferenza dei Servizi” per l’ottenimento delle autorizzazioni a costruire. Nel frattempo è stato conseguito l’accordo con la soc. OSTRO per l’ottenimento della servitù di passaggio della nuova rete di allaccio lungo il tratto di via di Macchia Saponara e per la realizzazione dell’impianto di sollevamento nell’angolo Senofane Alceo (ex Drive In).

Maurizio Palchetti

CONSIGLIERE

image_pdfimage_print
Articolo precedente
PROGETTO DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DA INSTALLARE NEL CONSORZIO AXA
Articolo successivo
VERBALE ASSEMBLEA GENERALE DEI CONSORZIATI DEL 9 GIUGNO 2018
Menu