1

Sopralluogo all’AXA dell’Assessore Montanari per verificare la situazione rifiuti

Il giorno 5 settembre c.a., l’Assessore all’Ambiente del Comune di Roma, Dott.ssa Montanari, ha effettuato, con il Suo staff e con una autorevole rappresentanza di dirigenti AMA un sopralluogo nel nostro Comprensorio al fine di verificarne il degrado dovuto alla mancata estensione all’AXA del servizio “Porta a Porta”.
Preso atto delle comprensibili criticità, che detta mancata estensione ha comportato – e continua con crescente esponenzialità ad evidenziarsi – la Dott.ssa Montanari ha garantito il Suo impegno affinché, quanto prima, possano verificarsi le condizioni che condurranno alla eliminazione dei cassonetti; non solo all’AXA ma in tutta Roma.
Oltre a noi, i consiglieri di Roma Capitale: Paolo Ferrara e Nello Angelucci – anch’essi intervenuti al sopralluogo ed alla successiva estemporanea riunione presso i nostri uffici – seguiranno assiduamente l’implementazione delle procedure comunali che condurranno alla sospirata conclusione di una defatigante azione condotta per circa due anni dal Consorzio; azione che si è persino espressa con denuncia/querela inviata il 12 maggio 2016 alla Procura della Repubblica di Roma.
In attesa di ciò, oltre alla sostituzione di fatiscenti cassonetti con altri di nuova generazione, verrà accentuata l’attenzione dell’ AMA nei confronti del nostro quartiere.
Nel frattempo, fidiamo nella indubbia volontà dell’Assessore a voler, quanto prima, risolvere l’annoso problema, si invitano i Consorziati ad avere pazienza.

                                                                                                                                                         Il Presidente                                                                                                                                                           Pietro Ferranti